Archivio News

Le esternalità positive dei servizi turistico-ricreativi delle foreste: opportunità di internalizzazione

10/02/2012

Il giorno 15 febbraio la dott.sa Dina Rizio terrà un seminario per il gruppo eTourism dal titolo "Le esternalità positive dei servizi turisticoricreativi delle foreste: opportunità di internalizzazione". La foresta rappresenta un ecosistema al quale viene riconosciuta la capacità di rodurre servizi ambientali a beneficio degli individui. Questi servizi e prodotti, eraltro sempre più richiesti dagli individui, rappresentano nella maggior parte dei casi delle esternalità positive per il gestore forestale determinate dalla connotazione di beni pubblici o misti delle risorse in oggetto. Un combinazione di diversi fattori: gli elevati costi di gestione e manutenzione delle risorse forestali orientati al mantenimento di questi servizi, la crisi economica del settore del legno, la diminuzione delle risorse finanziarie a disposizione sia dei gestori forestali privati che pubblici, la domanda crescente verso i prodotti e servizi ricreativi della foresta stanno incentivando l’esplorazione di almeno due ambiti di approfondimento. Si tratta delle tipologie di servizi e di prodotti forestali richiesti per la fruizione turistico ricreativa ed i meccanismi di pagamento che ne ermettono le remunerazione e il mantenimento. Nel seminario verranno trattate queste tematiche con riferimento ad un caso di studio pratico: il atrimonio forestale demaniale del Trentino.

Scarica la locandina